Dopo tanto vagare per il mondo in cerca di enigmi e delitti da risolvere, il coniglio detective Zanna Arancione si ritrovò per caso in una città sperduta.
All’apparenza carina e ordinata, era tuttavia completamente deserta.
Zanna Arancione cercò, cercò e cercò ancora. Ovunque. Dei suoi abitanti non c’era proprio traccia: le case erano disabitate, i negozi aperti ma senza venditori, né commessi.
Il coniglio, grazie al suo fiuto di esperto investigatore, capì subito che questa situazione era molto strana e decise di indagare per scoprire dove fossero finiti tutti i cittadini…

Continua anche tu la storia come hanno fatto i bambini della 5A del III Circolo Didattico di Paderno Dugnano al laboratorio!