Un ritratto di Toast

Toast ritratto dalla nostra bravissima Sara Pittaluga

Un racconto dei bambini della 3 A della scuola elementare Stoppani

C’era una volta un cagnolino che si chiamava Toast ed era molto ghiotto di formaggio. Viveva in un giardino molto speciale dove crescevano alberi di mele al sapore di formaggio.

Ma Toast era stanco di mangiare formaggini a colazione, pranzo e cena: voleva assaggiare qualcosa di diverso.

Il finale scritto da uno dei bambini

Uno dei finali scritti dai bambini

Gli sarebbe piaciuto soprattutto mangiare quei dolci buonissimi che aveva gustato una volta, parecchi mesi fa, quando erano venute a trovarlo sua zia Betty con le cuginette Mary e Dolly e gli avevano portato un vassoio di pasticcini.

Ma come fare?

Nel suo parco non c’erano pasticcerie e quindi l’unico modo di mangiarli era possedere una macchina che facesse sorbetti, granite, dolci a volontà…..