Spesso chiediamo alle insegnanti che partecipano con le loro classi ai laboratori de La Grande Fabbrica delle Parole di inviarci in commento, un riscontro sull’attività svolta, per noi molto importante per cercare di migliorarci sempre.

Ecco la bellissima testimonianza inviataci dalla professoressa Sara Casella.

C’è un posto molto speciale, a Milano. Si chiama La Grande Fabbrica delle Parole. In questo luogo speciale persone molto, molto speciali, fabbricano magie con le classi che vanno a trovarli. Io ci ho portato tutte le mie classi, da quando li ho scoperti. Alcune erano classi carine, facili e disponibili…altre, invece, la maggior parte per la verità, erano classi complesse e difficili. Ma sempre, soprattutto con loro, queste persone speciali in un battibaleno entravano in sintonia, cuore a cuore, pensiero a pensiero, ed era la magia della creatività e dell’arte che fioriscono dove uno non si aspetta.

Le mie classi, in quel luogo speciale, hanno imparato che possono osare, che possono creare, insieme, qualcosa di bello, potente e delicato.
Ogni anno aspetto con gioia ed emozione di ritornare in quel luogo magico, dove si fabbricano, tutti insieme, parole che rimarranno per sempre nel cuore, nella pancia e nella testa.
_DSC6059