La giraffa va a sciare

Di solito le giraffe non sanno sciare, ma la nostra amica Lilli aveva sentito parlare di una spiaggia in Sardegna dove si svolgevano delle gare sulla sabbia e da allora il suo sogno era stato quello di diventare una campionessa.  Per prima cosa doveva arrivare a Is Piscinas, il luogo dove si svolgeva il campionato […]

...continua a leggere
25.01.2013

La bambina che parlava ai cani

Metti una mattina al laboratorio lo scrittore Giorgio Fontana, l’illustratrice Désirée Gedda e la fantasia di venti bambini… C’era una volta una bambina di nome Piuri Fiore che sapeva parlare con i cani malati. Viaggiava spesso, passando dal prato di un castello all’ospedale dove li curava. Il suo più grande desiderio, però, era quello di imparare a parlare […]

...continua a leggere
04.12.2012

La ragazza del piano di mezzo

Chi vive al piano di mezzo tra uno studente di scienze con piani catastrofici e l’ex astronauta malato di nostalgia, porta porta con un serial killer? Nella surrealtà di un condominio unico al mondo, si svolge il noir uscito dalle menti della 1F (e dalla penna di Gianni Biondillo). C’era una volta una ragazza depressa, […]

...continua a leggere
30.10.2012

Nonno Amilcare versus gli scoiattoli ferocissimi

Una storia ambientata in tempi antichi e piuttosto movimentati: la macchina del tempo ci ha portato dritto dentro una storica battaglia (di quelle a cui nessun allievo è mai scampato). Per i truculenti dettagli, preseguire nella lettura. Un punto imprecisato nel Mar Mediterraneo, anno zero, o meno uno, o più uno, più o meno. Ci […]

...continua a leggere
26.06.2012

Le parole perse

Le parole scritte sulla sabbia, le porta via il vento. Eppure, forse è questo il modo più bello, più giusto, di scrivere. Così la pensa il protagonista di questa storia, Boatengo Cappuccioni, apprendista scrittore, naufrago.   In una caldissima isola, di soli dieci metri, io Boatengo Cappuccioni, apprendista scrittore mi sono perso. Sono qui da almeno […]

...continua a leggere

Breve storia di genitori sfuocati

A Cassino viveva una famiglia così povera da non avere nemmeno i soldi per acquistare lo zoom della macchina fotografica. L’unica cosa che l’uomo e la donna avevano era una figlia, di nome March. Un giorno decisero di non avere più nemmeno lei, e la lasciarono in affidamento a una suora del monastero del paese. […]

...continua a leggere

Eridice cambia la casa

C’era una volta una bellissima lucertola, con la coda lunga lunga e la pelle verde verde. Erdice la Lucertola (questo era infatti il suo nome) viveva in un boschetto pieno di alberi, verdi come lei. Dovete sapere, cari lettori, che Erdice la Lucertola aveva una passione. Ogni giorno, nelle ore più calde, cercava un sasso […]

...continua a leggere

Milo e le fragole

Milo viveva in un enorme cono gelato alla panna che anche in estate non si scioglieva mai. Fin da quando era piccolo aveva sempre adorato le fragole. Ma il suo problema più grande era quello che succedeva appena dopo averle mangiate: le guance diventavano di un rosso acceso, come se avessero preso fuoco. Questo inconveniente, […]

...continua a leggere
Privacy Policy e informativa Cookies - Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network e la visualizzazione di media. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o per negare il consenso consulta la policy sulla Privacy cliccando sulla scritta Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione accetti le condizioni indicate. Privacy Policy | Chiudi