26.06.2012

Le parole perse

Le parole scritte sulla sabbia, le porta via il vento. Eppure, forse è questo il modo più bello, più giusto, di scrivere. Così la pensa il protagonista di questa storia, Boatengo Cappuccioni, apprendista scrittore, naufrago.   In una caldissima isola, di soli dieci metri, io Boatengo Cappuccioni, apprendista scrittore mi sono perso. Sono qui da almeno […]

...continua a leggere
14.06.2012

I segreti della fantasia

I bambini della 2B intervistano la scrittrice Fulvia Degl’Innocenti a La Grande Fabbrica delle Parole Quanto tempo ci vuole per scrivere un libro? Dipende da quanto è lungo. Un libro come La fata delle bolle ha poche parole, ad esempio, e basterebbe anche solo mezzora, poi però dovrei rileggerlo, aggiustare qualche parola, sistemare il dialogo. […]

...continua a leggere
04.06.2012

Ne vedremo delle belle

Dopo aver intervistato i bambini de La Grande Fabbrica delle Parole sul futuro del mondo, Valerio Millefoglie viene a trovarci al laboratorio. Questa volta, mettendo la sua scrittura a servizio dei bambini… ne vedremo delle belle! Valerio Millefoglie (Bari 1977) ha pubblicato Scontrini. Racconti in forma di acquisto (con Matteo B. Bianchi), Manuale per diventare Valerio Millefoglie (entrambi Baldini&Castoldi Dalai […]

...continua a leggere
19.05.2012

I ricordi d’infanzia? Spediteli a Giulio Mozzi

“Non è vero che non ricordo più niente, i ricordi sono ancora là, nascosti nel grigio gomitolo del cervello, nell’umido letto di sabbia che si deposita nel fondo del torrente dei pensieri: se è vero che ogni grano di questa sabbia mentale conserva un momento della vita fissato in modo che non si possa più […]

...continua a leggere
14.05.2012

La vera storia di Jolly Nero

Un fantasma si aggira per i corridoi della scuola, lasciando orme misteriose. I coraggiosi alunni della 4E iniziano a indagare… è l’inizio di un lungo viaggio, che li porterà a scoprire verso dove si stanno dirigendo quelle impronte. La nostra storia inizia nel corridoio di una scuola. Fatti strani accadono al numero 16 di Viale Romagna. […]

...continua a leggere
02.05.2012

Alice sogna nell’acqua

In piedi sul trampolino Alice guarda l’acqua della piscina e non riesce a tuffarsi. Fuori c’è New York, e il suo sogno di diventare una campionessa. Chi l’aiuterà a superare l’infinita stanchezza che la coglie da quando ha lasciato la sua città e tutte le sue amiche? Da quando Alice si era trasferita a New […]

...continua a leggere
18.04.2012

Inaugurato il modulo di poesia

“Io sono l’odore dell’acqua e il rumore del cielo…” Con questi versi di Omi, dieci anni, La Grande Fabbrica delle Parole inaugura il modulo di poesia. Ecco alcuni estratti dei nostri giovanissimi poeti. Io sono il verso del cane e la tranquillità (Marco). Io sono il gheopardo (César). Io sono una maestra o una domatrice di […]

...continua a leggere
03.04.2012

Piccoli scrittori sulle pagine de “Il Giorno”

I bambini della 5D della scuola primaria Bottego di Milano hanno partecipato, a dicembre, a un laboratorio con La Grande Fabbrica delle Parole. Ormai scrittori provetti, hanno raccontato la loro esperienza, correlata anche di un’intervista, sulle pagine de Il Giorno. Leggi l’articolo comparso su “Il Giorno”.

...continua a leggere
Privacy Policy e informativa Cookies - Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web e per fornire le funzionalità di condivisione sui social network e la visualizzazione di media. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o per negare il consenso consulta la policy sulla Privacy cliccando sulla scritta Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione accetti le condizioni indicate. Privacy Policy | Chiudi