Un fantasma si aggira per i corridoi della scuola, lasciando orme misteriose. I coraggiosi alunni della 4E iniziano a indagare… è l’inizio di un lungo viaggio, che li porterà a scoprire verso dove si stanno dirigendo quelle impronte.

La nostra storia inizia nel corridoio di una scuola. Fatti strani accadono al numero 16 di Viale Romagna.

Linee nere compaiono sui pavimenti e i giovani alunni della 4E della Nolli Arquati si mettono a indagare; dopo lunghe riflessioni, capiscono che le impronte misteriose sono quelle di un fantasma, il fantasma Jolly Nero.

Il desiderio del fantasma è quello di ritornare in vita.

Girovagando per la scuola, Jolly Nero scopre che esiste una grotta sotterranea dove vive Cerbero, il cane a tre teste. Convinto Cerbero ad aiutarlo, Jolly Nero può finalmente iniziare un lungo viaggio che lo porterà da Anubi, l’unico che potrà restituirgli la sua vita. I due si mettono in cammino: primo ostacolo, uscire dalla scuola! Riuscirà il fantasma a ritornare un essere umano?

Continua tu la storia come hanno fatto i bambini della 4E della scuola Nolli Arquati di Milano al laboratorio!