Questa è una bella storia. La tua storia e grande come il mondo_201215_web (1)Nasce tutto da una mail ricevuta a Marzo 2020 da Karen Siercke, fondatrice di Ordskælv, nostra organizzazione sorella in Danimarca. Ci invitava a partecipare a questo progetto da lei ideato e generosamente condiviso, in cui i bambini da tutto il mondo avrebbero raccontato la loro quarantena mentre la stavano vivendo. Il progetto era rivolto alla rete internazionale di centri ispirati a 826 Valencia, di cui La Grande Fabbrica delle Parole è tra i primi fondatori.

Ci avevano appena chiusi tutti a casa, in Italia, e stavamo affrontando urgenze pratiche di ogni tipo. Eravamo in pochi, e con poche forze. Sarebbe stato saggio dire di no. Dunque abbiamo detto sì. Perché era un atto di gioia e di fiducia nei bambini in un momento triste e difficile. Abbiamo detto sì e abbiamo avuto ragione, perché è stato bello immergerci nelle loro storie, e sapere che in altre parti del mondo altri bambini avrebbero raccontato le loro.

È stato come circondare con le mani una piccola fiamma, per non farla spegnere tra i venti della tempesta, sapendo che in altre parti del mondo altre mani avrebbero fatto lo stesso.

Siamo felici di condividere con voi il libro digitale La tua storia è grande come il mondo. 

Ringraziamo Terre di Mezzo Editore e Carola Fumagalli senza i quali questa pubblicazione non sarebbe stata possibile e lo scrittore Giorgio Fontana, che ha lavorato con le ragazze e i ragazzi del doposcuola.

E soprattutto ringraziamo le bambine e i bambini che nel mezzo della pandemia ci hanno mandato le loro storie.

Buona lettura!

La Grande Fabbrica delle Parole