DSCF6558

“Voglio entrare in una squadra di calcio! Voglio entrare in una squadra di calcio!”,

Flash aveva questo pensiero fisso fin dal giorno in cui aveva visto un pallone galleggiare in mezzo all’oceano.

Nessuno sa come fosse finito lì.

Flash gli si avvicinò, all’inizio un po’ spaventato, poi curioso.

Con la sua pinna sfiorò il pallone: il suo primo tiro.

Il pallone si spostò un paio di onde più in là: un risultato incredibile per un minuscolo pesce!

Ah sì, non l’avevamo ancora detto: Flash era un pesciolino, un piccolo pesciolino di non si sa che specie. In quel momento diventò un pesciolino calciatore.

Ma fu un momento brevissimo: perché Flash e il pallone vennero improvvisamente ingoiati da un gigantesco squalo!

Uno squalo parecchio strano: la sua lingua, infatti, aveva la forma di un campetto da calcio. Flash continuò ad allenarsi per qualche tempo nella bocca dello squalo.

Ma per entrare in una squadra doveva uscire di lì!

Come fare?

Continua anche tu la storia inventata dai bambini della 3B dell’Istituto Stoppani che sono venuti a trovarci nella nostra nuova sede!