Erminia Dell’Oro è nata ad Asmara. Il nonno paterno giunse in Eritrea da Lecco nel 1896, e vi si stabilì.Si è trasferita in Italia – a Milano - ma ha sempre mantenuto stretti contatti con il popolo eritreo, scrivendo numerosi reportage anche come inviata durante la guerra Eritrea – Etiopia.

Erminia Dell'Oro_immagine bio_28.01.2014

 

 

Ha scritto libri per adulti, ragazzi e bambini, alcuni legati alle tematiche del colonialismo italiano, della Shoà, delle guerre e delle recenti e drammatiche immigrazioni. I suoi ultimi due libri sono Dall’altra parte del mare e Spinosetto Pungina e le quattro stagioni, entrambi pubblicati nella collana Il battello a vapore, Piemme edizioni. (Piemme; Il battello a vapore, 2013) Ha lavorato per quindici anni nella storica Libreria Einaudi di Milano – che ha anche diretto – poi ha svolto la professione di lettrice di romanzi e saggi inediti in lingua italiana, ed inediti in lingua inglese e francese per la casa editrice omonima. Numerosi sono i suoi incontri con gli studenti delle scuole primarie e secondarie.