cronache_logo

Un bersaglio per Pochito
Incipit scritto al laboratorio da una seconda elementare 

Pochito è una patata messicana, indossa un sombrero e porta a tracolla una chitarra magica che tiene sempre sulla schiena.

A Patataland dove vive, vorrebbe tanto fare il tiro al bersaglio, ma ci sono delle guardie che si oppongono: “Qui è severamente vietato alle patate troppo piccole tirare al bersaglio”, dicono le guardie con aria minacciosa.

“Che posto di puré” sbuffa Pochito che è una patata troppo piccola ma molto testarda. “Ora occorre fare qualcosa per realizzare il mio desiderio, in fondo ho sempre la mia chitarra magica!”

Occhio ragazzi perché quando Pochito si mette in azione siete tutti fritti! Che ne dite di aiutare Pochito a realizzare il suo desiderio? Che piano avete?

dav

 

Per leggere tutte le cronache dalla Grande Fabbrica delle Parole, qui.

 
La Grande Fabbrica delle Parole è un laboratorio gratuito di scrittura creativa per bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie, primo in Italia a ispirarsi al modello 826 Valencia, scuola di scrittura no-profit creata dallo scrittore Dave Eggers e dall’educatrice Ninive Calegari. Dal 2009 a oggi più di 7000 bambini hanno partecipato gratuitamente ai nostri laboratori. Sostienici anche tu: con il tuo 5×1000 possiamo scrivere nuove parole per tutti, nessuno escluso!