Italiano L2

Al lavoro con le scuole, La Grande Fabbrica delle Parole affianca un lavoro di integrazione delle attività didattiche per l’apprendimento dell’italiano come lingua seconda (L2), lavorando con gruppi estremamente eterogenei per età e competenze linguistiche.

L’idea che muove il progetto è quella di favorire l’accesso alla lingua scritta, e più in generale la partecipazione al mondo culturale, da parte di minori a rischio di marginalizzazione.

Chi partecipa ai laboratori sperimenta la scrittura come strumento in grado di dare voce alle proprie conoscenze, alla propria storia e al proprio vissuto, scoprendo che queste istanze si possono condividere anche in una lingua di cui ancora si stanno esplorando i confini.