Anna è giornalista e ha lavorato per trent’anni a Panorama. Ha scritto di cronaca, politica, sport, società, ma soprattutto di Esteri: la politica estera è la sua passione anche perché ama molto viaggiare e conoscere nuove realtà. Due dei suoi viaggi – in Senegal e in Mali – sonodiventati libri, pubblicati da Terre di Mezzo.

“Ho collaboratoo sin dalla sua nascita alla Grande Fabbrica delle parole”, ci racconta, “mi piace tantissimo farlo perché unisce due miei interessi: il mondo dei bambini e la scrittura. Ho ricoperto tutti i ruoli: l’editore, il tutor, lo scrittore, persino il disegnatore! Fra le esperienze più interessanti ricordo i laboratori con la terza media di via san Gregorio, composta in gran parte da ragazzini non italiani, tutti motivati e curiosi. Volevano veramente imparare a scrivere delle storie e s’impegnavano con grande entusiasmo.  Mi hanno fatto anche una lunga intervista sul mio lavoro di giornalista e scrittrice, le domande erano così precise e stimolanti, da veri professionisti!”.

Qui trovate l’intervista che i ragazzi della scuola San Gregorio hanno fatto ad Anna.